asas

Su Facebook hai scoperto che è uscito il nuovo libro di Sebastiano Mauri: Il giorno più felice della mia vita.

 

Ieri l’hai comprato e ieri l’hai letto. Tutto d’un colpo.

 

Di lui avevi già letto Goditi il Problema, un romanzo autobiografico in cui raccontava le fasi dell’accettazione della sua omosessualità. Praticamente il bildungsromans di un frocio borghese.

 

Ti era piaciuto.

 

Ora invece racconta di un ragazzo che vuole sposarsi e sogna di vivere quello che a detta di tutti è considerato il giorno più felice della vita, solo che a lui non è concesso perché ama un altro ragazzo e, purtroppo per lui, vive in Italia.

 

Più che un romanzo, si tratta di un saggio molto intimo in cui SM spiega perché deve essere esteso anche alle coppie omosessuali il diritto di sposarsi, dosando sapientemente logica ed ironia contro la pretestuosità omofoba.

 

A quelli che nella vita qualche riflessione in materia l’hanno già fatta forse questo libro non racconterà niente di nuovo, ma sicuramente offrirà il conforto di ritrovare nero su bianco pensieri condivisi. E poi l’autore è così carino….

 

Per quelli invece che faticano mettere in ordine i propri pensieri e che durante le discussioni arrancano a trovare delle argomentazioni schiaccianti, questo è sicuramente il libro da leggere.

 

A quelli che sono stati indotti a credere che il riconoscimento dei nostri diritti possa in qualche modo ledere i loro, dovrebbe essere regalato.

 

Per Carlo Giovanardi, leggi capra!

il giorno piĆ¹ felice della mia vita by centochilidicaos 2015